Vacanze a Parco dei Sibillini


HOTEL Parco dei Sibillini

Parco dei Sibillini: sentieri e itinerari nelle Marche

Il Parco nazionale dei Monti Sibillini, che si estende per circa circa 70.000 ettari tra le Marche e l’Umbria, è un’oasi protetta che fu istituita nel 1993 allo scopo di salvaguardare l’ambiente naturale. La sua vetta più alta, lo ricordiamo, è il Monte Vettore (dal latino Victor, ovvero vincitore) che raggiunge i 2.479 metri sul livello del mare e sulle cui pendici si trova il lago di Pilato.

Itinerari Parco dei Sibillini

Per andare alla scoperta della flora, della fauna e delle ricchezze storico-culturali di questo luogo incantato, è possibile effettuate degli appositi itinerari Parco dei Sibillini in qualsiasi stagione dell’anno. Tra sentieri escursionistici e percorsi urbani, infatti, i turisti potranno conoscere tutti i tesori dell’oasi protetta. Le passeggiate e le escursioni nel Parco possono essere effettuate in autonomia oppure accompagnati da guide specializzate, che metteranno a parte l’escursionista di tutti segreti e le curiosità legate a questi luoghi magnifici e incontaminati. Ad ogni modo ricordiamo che gli itinerari sono sempre programmati e opportunamente segnalati durante il percorso, al fine di garantire ai visitatori il massimo della sicurezza. Un percorso consigliato ai turisti più allenati e avventurosi è senz’altro quello del Grande Anello dei Sibillini. Quest’ultimo si snoda per circa 124 chilometri e può essere compiuto in poco meno di 10 giorni. Si tratta di un’escursione che consente di scoprire l’intera catena montuosa del Parco.

I percorsi urbani, invece, permettono di andare alla scoperta dei suggestivi e affascinanti borghi medievali, che sonoubicati presso le pendici dei monti Sibillini e che offrono ai visitatori un’atmosfera pastorale dal gusto antico.

Hotel al Parco dei Sibillini

Tutti gli hotel al parco dei Sibillini consentono al visitatore di trascorrere un piacevole soggiorno in pieno relax, al fine di rendere ancor più piacevole la sua vacanza sui Monti Sibillini. La maggior parte degli alberghi Parco dei Sibillini sono dotati di ristoranti interni che mettono a disposizione degli ospiti una cucina piuttosto variegata e che ben si adatta a qualsiasi tipo di gusto. Se si desidera invece un periodo di ferie in un’atmosfera magica e fiabesca consigliamo di prenotare presso un agriturismo Parco dei Sibillini, dove è garantito un profondo contatto con la natura.

Come arrivare al Parco dei Sibillini

È possibile raggiungere il Parco dei Sibillini in automobile, in treno o con gli autobus.

Se si arriva in automobile da Roma bisogna percorre l' autostrada A1 fino a Orte, poi si deve seguire la direzione Terni e la Valnerina; un percorso alternativo è rappresentato dalla via Salaria, che va imboccata in corrispondenza di Rieti. Qualora si arrivi da nord o da sud-est (Ancona, Bari), è necessario percorrere l’autostrada A16 e prendere poi l’uscita Macerata o San Benedetto del Tronto.

Se si viaggia in treno è possibile prendere la linea ferroviaria Roma – Ancona.

Se si preferisce, infine, l’aereo lo scalo più vicino al Parco dei Sibillini è l’aeroporto internazionale S. Egidio di Perugia.

Non sono stati trovati articoli del blog che soddisfino la ricerca

Itinerari nelle Marche

ITINERARI TURISTICI

La regione Marche propone un'ampia varietà di paesaggi e itinerari da scoprire.

Eventi nelle Marche

EVENTI NELLE MARCHE

Le Marche sono una regione da vivere: feste tradizionali e grandi eventi.

Arte e cultura nelle Marche

ARTE E CULTURA

Un museo a cielo aperto intriso di storia e importanti opere d'arte.

Natura e parchi nelle MarcheNatura e parchi nelle Marche

NATURA E PARCHI

Un paese longevo dove si vive bene immersi nella natura.